14
Gen
09

COLLETTIVAMENTE MEMORIA 2009

dopo opportune e legittime revisioni ecco il programma definitivo
Espace Memoria
“Collettivamente memoria”
A cura di Silvia Berruto

“Collettivamente memoria” è il programma di iniziative proposto dall’Espace Populaire per il Giorno della Memoria 2009.”Collettivamente” è lo stile del lavoro di rete sotteso alle iniziative proposte e alla ricerca di Espace Populaire nel tentativo di connotare “collettivamente” ogni incontro e l’intera manifestazione realizzata in collaborazione con organizzazioni, enti e protagonisti italiani della cultura e della cittadinanza attiva.
Il programma 2009 è all’insegna della riflessione sulle leggi razziali fasciste del 1938, in un percorso che parte dalle leggi razziali per giungere sino alla deriva, tutta italiana, dei provvedimenti del 2008 del Ministro dell’Interno Maroni, con attenzione alla didattica, al protagonismo scolastico, alla storia e alla memoria non solo della deportazione fascista e nazionalsocialista ma anche della memoria e della storia attuali.


Venerdì 16 gennaio 2009 ore 21.30
DAL MANIFESTO DELLA RAZZA AL MANIFESTO DI VERONA. LEGGI RAZZIALI E DEPORTAZIONE DEGLI EBREI DALLA PROVINCIA DI AOSTA
Paolo Momigliano Levi

Ospite d’onore Ida Désandré, deportata politica a Ravensbrück, Salzgitter, Bergen-Belsen

Proposto dall’ Associazione Saperi & Sapori, dalla Cooperativa sociale Rosso Piccante, dall’ARCI Valle d’Aosta, dall’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d’AostaA cura di Silvia Berruto

Mercoledì 21 gennaio 2009 ore 21.30
“NON SI E MAI EX DEPORTATI.Una biografia di Lidia Beccaria Rolfi”
Presentazione del libro di Bruno Maida, docente di storia contemporanea presso l’Università di Torino
Silvana Presa e Bruno Maida

Ospite d’onore Ida Désandré, deportata politica a Ravensbrück, Salzgitter, Bergen-Belsen

Proposto dall’Associazione Saperi & Sapori, dalla Cooperativa sociale Rosso Piccante, dall’ARCI Valle d’Aosta, dall’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d’Aosta.
A cura di Silvia Berruto

MARTEDI 27 GENNAIO 2009 – GIORNO DELLA MEMORIA

Percorso collettivo per essere e fare memoria “collettivamente” nei luoghi di studio e di cultura della città con i protagonisti valdostani e italiani della cultura e della cittadinanza attiva: studenti, insegnanti, ricercatori, bibliotecari, attivisti culturali.

Ospite d’onore Ida Désandré, deportata politica a Ravensbrück, Salzgitter, Bergen-Belsen

Mattina
ore 11.00
ISTITUTO STORICO DELLA RESISTENZA E DELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEA IN VALLE D’AOSTA

ore 11.40 A SCUOLA
Interventi in una scuola media superiore e in una scuola media inferiore. A cura di docenti e di soci dell’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d’Aosta

Pomeriggio
ore 18.30 BIBLIOTECA REGIONALE DI AOSTA
Proiezione di “NO” cortometraggio realizzato da Valerio Herera e Federico Puppi della classe 5 A dell’indirizzo scientifico dell’ISISM di Pont-Saint-Martin (anno scolastico 2004/2005), Il cortometraggio, presentato al concorso nazionale “Filmare la storia”, edizione 2005, indetto dall’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza di Torino ha ricevuto la menzione della giuria “per la costruzione originale e per gli inconsueti accostamenti iconografici”.
Presentazione a cura degli autori.

Proiezione del cortometraggio “Razza impura” con la regista Maura Crudeli
Testimonianza dello storico Carlo Ottino

Proposto dall’Associazione Saperi & Sapori, dalla Cooperativa sociale Rosso Piccante, dall’ARCI Valle d’Aosta, dall’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d’Aosta in collaborazione con la Biblioteca Regionale di Aosta
A cura di Silvia Berruto

Sera ore 21.30
ESPACE POPULAIRE
Proiezione del cortometraggio “Razza impura” di Maura Crudeli
Presentazione di Collettivamente Memoria 2009 a cura di Silvia Berruto
Presentazione del cortometraggio a cura della regista Maria Crudeli
Testimonianza dello storico Carlo Ottino

Proposto dall’Associazione Saperi & Sapori, dalla Cooperativa sociale Rosso Piccante, dall’ARCI Valle d’Aosta, dall’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d’Aosta
A cura di Silvia Berruto
Serata aperta alla popolazione

Lunedì 2 febbraio 2009 ore 21.30
L’INFORMAZIONE CONTRO IL RAZZISMO
L’esperienza e le proposte di “GIORNALISTI CONTRO IL RAZZISMO”
Lorenzo Guadagnucci, giornalista e promotore di “Giornalisti contro il razzismo” e Silvia Berruto aderente a “Giornalisti contro il razzismo”

Proiezione del cortometraggio “Il principe e la strega” prodotto da Parallelo 41/Arcimovie Napoli / 70° Circolo Didattico di Napoli
Presentazione di Antonio Borrelli

Ospite d’onore Ida Désandré, deportata politica a Ravensbrück, Salzgitter, Bergen-Belsen

Proposto dall’ Associazione Saperi & Sapori, dalla Cooperativa sociale Rosso Piccante, dall’ARCI Valle d’Aosta con “Giornalisti contro il razzismo”
A cura di Silvia Berruto

Il programma aggiornato in progress sarà consultabile sul sito www.espacepopulaire.it

Gli incontri del 16 gennaio, del 21 gennaio e del 2 febbraio 2009 si terranno all’Espace Populaire – Via Mochet,7 – Aosta – tel 349 7897228Contatto: Silvia Berruto, 339 5053270, s.berruto@gmail.com

Le iniziative di Espace Populaire sono aperte ai soci ARCI, UISP e Legambiente


0 Responses to “COLLETTIVAMENTE MEMORIA 2009”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


gennaio: 2009
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Mesi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: