20
Apr
16

Pietro Pinna, in memoria. Di Mao Valpiana

18 aprile 2016

 

PIETRO PINNA

Il 13 aprile è morto Pietro Pinna, amico della nonviolenza, obiettore di coscienza, co-fondatore del Movimento Nonviolento.

Il 17 aprile, insieme a tanti amici giunti da tutta Italia, ai parenti e le persone più care, l’abbiamo accompagnato nel suo ultimo viaggio con una veglia laica nonviolenta e un funerale religioso aperto.

Qui l’orazione funebre:

Da oggi la terra gli è lieve nel cimitero fiorentino di Soffiano.

Abbiamo perso un Amico e un Maestro, ma dobbiamo proseguire insieme il suo lavoro.

Mao Valpiana
presidente del Movimento Nonviolento

———-

Il nonviolento dà il suo contributo. Egli sceglie di agire in prima istanza, qui e subito, su ciò che è alla sua diretta e immediata portata, a partire da se medesimo.

Questo è tutto quanto posso dire. Non pretendo e non presumo che la scelta del disarmo unilaterale sia la soluzione di questa infernale storia umana bellicosa. Solo un filo di speranza, a livello politico, a livello individuale, l’unica a cui possa darmi.

Pietro Pinna (da “La mia obbiezione di coscienza”)

Finale Ligure, 4 gennaio 1927 –
Firenze, 13 aprile 2016 –

Annunci

0 Responses to “Pietro Pinna, in memoria. Di Mao Valpiana”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


aprile: 2016
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Mesi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: