26
Apr
16

OLTRAGGIO al monumento dei Resistenti, Salò. Comunicato stampa dell’ANPI

OLTRAGGIO al monumento dei Resistenti, Salò

 

Monumento Resistenti

 

Come donna, Bresciana, Portesina d’adozione, attivista, fans e collaboratrice dell’ANPI, anche di Salò, ma soprattutto come ANTIFASCISTA, esprimo la mia indignazione e il mio sdegno rispetto alla notizia ricevuta.

A Paolo, a tutte le compagne e ai compagni non solo dell’ANPI di Salò, l’espressione della mia vicinanza politica culturale umana.

Ai Resistenti la dichiarazione ancora una volta dell’impegno antifascista.

 

Ecco il testo :

La  Sezione ANPI  ” I. Nicoletto”  di  SALO’, denuncia  il gravissimo oltraggio  perpretato, a SALO’,  al  ” Monumento dei Resistenti “.

Proprio nella notte fra il 24 e il 25 aprile, Anniversario della Liberazione dal nazifascismo, la solita ” impavida ” mano fascista ha oltraggiato, con la scritta RSI,  il Monumento ai salodiani morti nel periodo  1943-45, 
 Il monumento , opera  dello scultore salodiano A: Aime, e collocato nel giardino pubblico ” P. Ebranati “,  riporta i nominativi di 19 salodiani   che morirono , proprio nel periodo della famigerata  RSI: fra gli altri,  2 a Roma dopo l’8 settembre ’43,  2 a Cefalonia , 6 in campi di concentramento nazisti in Germania ( e ivi ancora sepolti ) 1 in Grecia, 1 in Serbia, 2 in Vallesabbia.
 E’ l’ennesimo vigliacco episodio che ormai da mesi  caratterizza purtroppo la nostra provincia,
 Questi personaggi che agiscono solo  nel “nero” buio della notte e nella “nera” condanna  storica che il popolo democratico li ha relegati, hanno compiuto un ignobile gesto che va a pugnalare alla schiena uomini che hanno dato la vita per una Italia, democratica e antifascista.  VERGOGNA !!
L’ANPI di Salò, rendendo onore ancora una volta agli oltraggiati  ” resistenti,”   SALODIANI,  invita la popolazione , le associazioni e i movimenti democratici ad esprimere la più decisa condanna  per  questo ignobile e indegno  gesto di marca. fascista.
 Sarà nostro compito organizzare momenti di riflessione, affinchè  la ” memoria storica ” di cosa fu il fascismo, specialmente nella nostra Zona,  non venga cancellata.
                                                                 Il   Presidente  della Sezione  ANPI di  Salò “I. Nicoletto”
                                                                                                       Paolo Canipari
Silvia Berruto, antifascista sempre
Annunci

0 Responses to “OLTRAGGIO al monumento dei Resistenti, Salò. Comunicato stampa dell’ANPI”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


aprile: 2016
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Mesi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: