Archivio per 28 aprile 2017

28
Apr
17

28 aprile 1945-28 aprile 2017. In omaggio ad Aosta liberata dal fascinazismo si legge la Costituzione della Repubblica Italiana. In piazza Chanoux. La Festa della Liberazione è di tutte e di tutti

Invito alla lettura collettiva della Costituzione della Repubblica Italiana
Con cortese richiesta di diffusione.

Vi ASPETTO !

Dopo la non risposta, e, al contempo, la non accettazione della proposta della Lettura dei Principi fondamentali della Costituzione della Repubblica italiana dal palco delle autorità il 25 aprile 2017 ad Aosta, come avveniva dal 2010, a cura degli studenti, quest’anno quattro liceali Silvia De Gattis, Sophia Grosso, Jacopo Mochet e Andrea Gaudio, neomaggiorenni,

il progetto culturale COLLETTIVAMENTE MEMORIA 2017
rinnova l’invito
per

         VENERDI 28 APRILE 2017
alle ore 18:00
in Piazza Chanoux

per la consueta
LETTURA COLLETTIVA
DELLA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
a cura e per la voce
della POPOLAZIONE

per festeggiare
dal basso,
e
democraticamente,
un 28 aprile di tutte e di tutti
soprattutto dei giovani

L’iniziativa ha lo scopo di promuovere la sensibilizzazione, la partecipazione e il protagonismo trasversale, intergenerazionale e informale, delle studentesse e degli studenti, dei giovani e della popolazione aostana e non, attraverso l’azione di un atto civile e culturale quale è la lettura collettiva della Costituzione della Repubblica Italiana come proposto, ormai da sette anni, dal programma del progetto culturale “Collettivamente memoria”, giunto alla sua decima edizione, di cui invio copia (CM2017).
Questo è un estratto inviato al Sindaco di Aosta e al Questore di Aosta in data 21 aprile 2017.

La lettura collettiva della Costituzione della Repubblica italiana nel 2017 è già stata effettuata, come proposta del progetto culturale Collettivamente memoria, presso l’Istituzione scolastica Evançon 2 a Champdepraz lo scorso 10 aprile e presso la Biblioteca regionale di Aosta, sezione ragazzi giovedì 20 aprile e sezione adulti 22 aprile 2017.

La cancellazione a tavolino della lettura dei Principi fondamentali della Costituzione della Repubblica italiana il 25 aprile 2017 è un indicatore culturale, intellettuale e a-politico dei decisori, attuatori di una decisione che potrebbe essere interpretata, a tutti gli effetti, come una censura. La decisione evidenzia un portato di assenza di visioni e interpretazioni nuove della festa della Liberazione.

L’esclusione e la discriminazione dei giovani lettori, cittadine e cittadini neomaggiorenni, presumibilmente decisa nell’annuale riunione preparatoria del 25 aprile, a composizione di soggetti, se non erro, appartenenti in maggioranza all’ambiente militare e combattentistico, si sono consumate in un generale silenzio assordante anche da parte di tutte e di tutti coloro che erano a conoscenza dei fatti.

La domanda, non solo retorica, sorge spontanea.

Ma siamo proprio sicure e sicuri che, (estrapolo da un passaggio all’articolo 3 dei Principi fondamentali della Costituzione della Repubblica italiana), per favorire “il pieno sviluppo della persona umana” di tutti, in questo caso dei giovani, si deve procedere con un veto ?

Ringraziando per l’attenzione, saluto.

Con rispetto,
Silvia Berruto

Contatto:
Dr. SILVIA BERRUTO
Photoreporter e giornalista freelance
Viale Gran San Bernardo, 43 11100 – Aosta
Associazione Nazionale Fotografi Professionisti TAU VISUAL Milano
Ordine dei Giornalisti della Valle d’Aosta
Giornalisti contro il razzismo (http://www.giornalismi.info/mediarom/)
Cell. (+39) 339 505 32 70
s.berruto@gmail.com
http//:silviaberruto.wordpress.com
(www.liberostile.blogspot.com)

Per approfondire la questione si leggano:

22 APRILE 2017
RESISTENZE OGGI. SUL 25 APRILE 2017 AD AOSTA
https://silviaberruto.wordpress.com/2017/04/22/resistenze-oggi-sul-25-aprile-2017-ad-aosta/
anche su
TRANSCEND MEDIA SERVICE
Solutions-Oriented Peace Journalism
24 APRILE 2017
https://silviaberruto.wordpress.com/2017/04/25/resistenze-oggi-sul-25-aprile-2017-ad-aosta-pubblicato-su-transcend-media-service/

25 APRILE 2017
CONTRO LA CULTURA DEL REVISIONISMO E DELL’OBLIO (Italo Tibaldi). Per un 25 aprile 2017 di tutti ad Aosta
https://silviaberruto.wordpress.com/2017/04/25/contro-la-cultura-del-revisionismo-e-delloblio-italo-tibaldi-per-un-25-aprile-2017-di-tutti-ad-aosta/

25 APRILE 2017
LIBERATI, NON LIBERI
https://silviaberruto.wordpress.com/2017/04/25/liberati-non-liberi/

® Riproduzione riservata




aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Mesi