27
Gen
18

27 gennaio 2018. Collettivamente memoria a Torino: il perché di una scelta

A seguito della censura e della discriminazione nei confronti di alcune/i giovani valdostane/i avvenute il 20 aprile 2017 e il 25 aprile 2017, a cura dell’istituzione allargata,

il progetto culturale Collettivamente memoria agisce nel 2018 un’azione nonviolenta: il DOVERE DI NON COLLABORARE.

Collettivamente memoria pertanto non è andato né andrà a scuola in Valle d’Aosta; per il Giorno della memoria il 27 gennaio 2018, non andrà in Biblioteca Regionale di Aosta, come è stato dal 2009; non effettuerà la lettura della Costituzione della Repubblica  Italiana in Biblioteca regionale di Aosta, come è stato dal 2010.

Il 27 gennaio 2018 per il Giorno della memoria COLLETTIVAMENTE MEMORIA è al centro studi Sereno Regis di Torino.

 

Non nel mio nome. Il dovere di non collaborare

by Silvia Berruto, amica e persuasa della Nonviolenza

 

® Riproduzione riservata. Diffusione auspicata

 

 

 

 

 


0 Responses to “27 gennaio 2018. Collettivamente memoria a Torino: il perché di una scelta”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic   Mar »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Mesi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: